EDILCLIMA

DESCRIZIONE

Il programma calcola i volumi di laminazione per il rispetto dell’invarianza idraulica e idrologica secondo i seguenti regolamenti:

  • Regolamento regionale Lombardia 19 Aprile 2019 n. 8 “Criteri e metodi per il rispetto del principio dell’invarianza idraulica e idrologica ai sensi dell’articolo 58 bis della legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 (Legge per il governo del territorio)”;
  • Regione Emilia Romagna “Direttiva inerente le verifiche idrauliche e gli accorgimenti tecnici da adottare per conseguire gli obiettivi di sicurezza idraulica definiti dal Piano Stralcio per il Rischio Idrogeologico” (relativamente ai casi da lieve a significativa impermeabilizzazione potenziale).

Il programma calcola sia i sistemi di laminazione sia i sistemi ad infiltrazione.

Gli algoritmi implementati possono essere utilizzati in tutte le Regioni d’Italia ove ammessi da normativa specifica ovvero ove il professionista ne ritenga la validità e l’ammissibilità. I metodi implementati sono i seguenti:

  • Metodo dei requisiti minimi;
  • Metodo diretto italiano;
  • Metodo delle sole piogge;
  • Metodo della corrivazione (Alfonsi e Orsi, 1967);
  • Metodo analitico di dettaglio.

Si definisce invarianza idraulica il principio in base al quale le portate massime di deflusso meteorico scaricate non sono maggiori di quelle preesistenti all’urbanizzazione (articolo 58 bis, comma 1, lettera a) della l.r. 12/2005).

Si definisce invarianza idrologica il principio in base al quale sia le portate sia i volumi di deflusso meteorico scaricati non sono maggiori di quelli preesistenti all’urbanizzazione (articolo 58 bis, comma 1, lettera b) della l.r. 12/2005).

CARATTERISTICHE

Si inseriscono preliminarmente i dati relativi alle aree permeabili, semi-permeabili ed impermeabili, soggette ad intervento.
Le modalità di input sono molto semplici e veloci in quanto tutti i dati vengono inseriti per via tabellare.
Il programma consente di calcolare il volume d’invaso con uno o più metodi tra quelli elencati precedentemente.

Per quanto attiene al calcolo analitico di dettaglio, in base ai parametri di pioggia della località scelta (sono già presenti tutti i parametri di pioggia dei Comuni della Regione Lombardia ed i coefficienti di scala n da adottare in Regione Emilia Romagna), il programma consente di adottare le seguenti metodologie (suggerite da normativa):

  • linee segnalatrici di pioggia: calcolo metodo GEV o curva a 2 parametri;
  • ietogramma: tipo Chicago;
  • metodi di depurazione delle piogge: metodo proporzionale, metodo del curve number, legge di Horton;
  • modello di trasformazione afflussi-deflussi: metodo cinematico con curva area-tempi lineare.

Per quanto attiene al calcolo del volume d’invaso col metodo di dettaglio, il programma calcola, minuto per minuto, le dinamiche dell’invaso.

Il programma consente di adottare i seguenti sistemi di scarico: portata costante, luce a battente circolare e circolare tarata, stramazzo tipo Thompson, Bazin ed a larga soglia, sistemi ad infiltrazione a portata costante, pozzi d’infiltrazione (metodo di Sieker), sistemi ad infiltrazione a portata variabile (con valori definiti dall’utente).

Il programma determina e verifica automaticamente i volumi d’invaso specifici, la portata massima scaricata e il tempo di svuotamento dell’invaso.

 

Consulta i requisiti minimi di sistema

Informazioni & acquisto

Acquista online
Prezzo Listino
versione 2
450,00 €
405,00 €
Aggiornamento da
vers. precedente
200,00 €
180,00 €
Informazioni