EDILCLIMA

GLI UFFICI EDILCLIMA RESTERANNO CHIUSI DALL'8 AL 24 AGOSTO COMPRESI. BUONE VACANZE!

Il cogeneratore non funziona: come mai?

Il motivo per cui il sistema cogenerativo che ha impostato può non funzionare come dovrebbe può essere riconducibile ad un problema normativo.

Il metodo di calcolo utilizzato in presenza di un sistema di cogenerazione è quello del “contributo frazionale mensile” contenuto nell'appendice H della UNI/TS 11300-4. Tale metodo prevede che, affinchè il calcolo funzioni, il coefficiente “beta” relativo ai contributi frazionali abbia dei valori compresi all'interno di determinati intervalli (prospetto H.1). Al di fuori di questi intervalli del coefficiente il cogeneratore risulterà non funzionante poiché, sempre secondo UNI/TS 11300-4, esso risulterebbe sovradimensionato e il metodo di calcolo del contributo frazionale mensile non attendibile.

Pertanto quando nel lavoro si imposta un sistema di cogeneratori con condizioni tali per cui il coefficiente “beta” non rientra negli intervalli previsti dal prospetto H.1 l'elemento cogeneratore risulta non funzionante in uno o più mesi.

Per risolvere questo problema le soluzioni potrebbero essere:

  1. Mantenere il metodo di calcolo del “contributo frazionale mensile” diminuendo però la potenza associata ai cogeneratori oppure aumentando il numero delle unità cogenerative;
  2. Utilizzare il metodo di calcolo “profilo di carico del giorno tipo”.